24/07/2017 Sabaudia Tanti i riconoscimenti a Valerio Catoia

4060_big_valerio_catoia_sabaudia
Grande successo di riconoscimenti per Valerio Catoia che, dopo aver commosso l'Italia intera ed essere stato ricevuto dal Prefetto di Latina Pierluigi Faloni, per lui arrivano gli elogi anche dalla Lega Navale Italiana, per l'indiscutibile valore umano e per la capacità sportive rivelate al giovane atleta down che ha salvato una bambina di 10 anni dalle onde del mare della Bufalara di Sabaudia. A Valerio sono stati assegnati lo stemma della Marina Militare da parte del comandante Sergio Lamanna del Centro Sportivo Remiero di Sabaudia e uno speciale riconoscimento da parte del comandante Roberto Spada, Direttore del Centro Nautico Nazionale della Lega Navale Italiana di Sabaudia che ha consegnato al giovane eroe una coppa e due gigantografie, ricordo dell'uscita in barca a vela con gli allievi del centro. La consegna si è svolta nel corso della tradizionale cerimonia degli allievi di uno dei corsi estivi di vela, canoa e conottaggio per ragazzi che si svolgono durate l'estate al Centro Nautico Nazionale di Sabaudia. Valerio stesso ha consegnato gli attestati di partecipazione al corso coadiuvato da Gianluca Barattolo, atleta di punta del canottaggio Nazionale in forza alla Marina Militare nel centro sportivo di Sabaudia e agli istruttori della Lega Navale Italiana. Valerio ha avuto anche il piacere di premiare Cristian Totti, figlio dell'ormai ex capitano della Roma che durante la vacanza a Sabaudia ha frequentato per il primo anno il corso di vela.
 
    

LOGO MIXINTIME